Vienna, Austria

LA CITTA' DELLA MUSICA

Vienna viaggio

VIENNA, Austria

Periodo Agosto – 7 notti

volo + hotel

€ 719 – da € 681,00 per persona

“La musica è la lingua dello spirito. La sua segreta corrente vibra tra il cuore di colui che canta e l’anima di colui che ascolta”. (Kahlil Gibran)

Benvenuti nella capitale della musica! A Vienna la musica si respira nell’aria.
Una città da vedere in quattro o cinque giorni, passando per il centro storico medievale, tra chiese, musei antichi e moderni, teatri, parchi e giardini, palazzi storici e abitazioni dei più celebri compositori, caffè e parchi. Vienna è una città in misura d’uomo, qualcuno la definisce una bomboniera, dove tutto è vicino e facilmente raggiungibile. Efficiente la metropolitana. E’ consigliabile procurarsi la Vienna Card, che permette di usufruire di sconti per i mezzi pubblici e per tutte le attrazioni turistiche.
Il centro storico di Vienna, a ovest del Danubio, si visita a piedi. Da non perdere il caratteristico Duomo di Santo Stefano con il tetto colorato. Per godere di un panorama impagabile, vale la pena salire sulla torre gotica. Non lontano si trova Hofburg, il Palazzo Imperiale in cui visse anche la principessa Sissi. Poco lontano sorge il Museumsquartier, un’area dove si concentrano i principali musei della città, sia antichi sia moderni, che ospitano le opere di Gustav Klimt.

LUOGHI DA NON PERDERE

Castello di Schonbrunn, Hofburg, Museums Quartier, Museo delle Belle Arti (Kunsthistorisches Museum), Palazzo del Belvedere, Stephansplatz

MANGIARE E BERE

Il piatto forte è la “cotoletta”, che può essere di pollo o di manzo. La birra è buonissima nelle centinaia di birrerie grandi e piccole. Il massimo, però, spetta ai dolci; tra tutti la Sacher. Assolutamente da provare: Wiener Schnitzel di Plachutta Gasthaus zur Opere la Ceasar salad. Non dimenticare di acquistare un sacchetto di Mozartkugeln e Mozarttaller prima di partire! Ottimo anche l’EisKaffee (caffè espresso freddo servito con gelato a vaniglia e una montagna di panna montata).

DOCUMENTI

I cittadini italiani possono entrare in Austria con la sola carta d’identità valida per l’espatrio o il passaporto in corso di validità. Ricordiamo di verificare la validità della carta d’identità rinnovata con timbro di proroga. I minori di 15 anni devono essere muniti della “carta bianca” oppure del passaporto personale; per ulteriori dettagli rivolgetevi alla questura, vi indicheranno il documento più adatto per un viaggio all’estero.

QUANDO ANDARE: da Maggio ad Agosto per godere dei parchi cittadini e le zone verdi. In Agosto la città è deserta e ci sono molte ore di luce.

COSTO MEDIO CAMERA IN HOTEL: da 37,50 € a 105,00 €

VOLO: da Bari con scalo a Monaco o Zurigo

 

 

Contattaci per un preventivo gratuito. Ti consiglieremo sempre l’offerta migliore.

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI
Compilando il presente form di preventivo si autorizza Calosirte Soc. Coop. al trattamento dei dati. In futuro si potrà essere ricontattati per comunicazioni relative alla richiesta di preventivo, per la promozione di nuove offerte o per altre comunicazioni. Nel caso non si volesse più essere contattati in futuro, inviare una email all'indirizzo info[at]calosirte.it, specificando nell'oggetto la seguente dicitura: "non autorizzo al trattamento dei dati". L'archivio è accesso esclusivo di Calosirte Soc. Coop. e non viene comunicato a terzi.

ACCETTO

CALOSIRTE VIAGGI E TOUR

  •   Via Ada Cudazzo 9, Lecce

  •    Ufficio: +39 0832 194 67 62

  •    Mail: [email protected]

         

TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI

È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, la riproduzione, la rielaborazione, la diffusione o la distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta di Calos Irte S.r.l. Società Cooperativa.

ISCRIZIONE NEWSLETTER

Email:*
Verifica

© Copyright 2018 - Calos Irte S.r.l. - Società Cooperativa

Partita IVA: 04768070759 - REA316691

PEC: [email protected]

Copyright fotografie del Salento: Alfonso Zuccalà